Rimedi al ridotto consumo di alimenti con vitamine

Una dieta bilanciata è un metodo naturale per avere sotto controllo il proprio organismo e godere di ottima salute. Nel suo bilancio totale, optare per un’alimentazione ricca di vitamine contribuisce al benessere di ognuno di noi. Se desideri essere sempre in forma e avere un’alimentazione e un’organismo sani, devi fare attenzione al giusto apporto di vitamine, senza trascurare quelle più importanti. Tuttavia, qualora i cibi indicati non dovessero essere consumati per vari motivi, si può ricorrere al supporto di integratori vitaminici alimentari.

Integratori di vitamine

Nel caso in cui una dieta corretta non bastasse ad avere la giusta assunzione di vitamine, esistono dei rimedi naturali che consentono di equilibrare l’alimentazione, soprattutto dopo esami specifici che ne evidenziassero le problematiche. Gli integratori di vitamine sono la soluzione migliore per equilibrare tutti gli elementi e ottenere il giusto benessere fisico. Esistono varie tipologie e modalità di utilizzo. Una delle domande più frequenti è se assumere gli integratori prima o dopo i pasti.

Bisogna assumere gli integratori prima o dopo i pasti?

Di solito il momento migliore e le modalità di assunzione sono indicati sulla confezione o nel foglietto illustrativo, ma in linea di massima, ad esempio, il momento migliore per assumere un integratore di sali minerali è la mattina dopo colazione, in quanto le vitamine liposolubili si assorbono meglio a stomaco pieno. Un integratore di sali minerali ti permetterà d far fronte a carenze di diverso tipo come fosforo, potassio, cloro, sodio, magnesio e zolfo.

Cosa fare in casi di carenza di vitamina B?

In caso di carenza di vitamina B potrebbero verificarsi sintomi spiacevoli come sensazione di debolezza, affaticamento, perdita dell’appetito e stitichezza. La vitamina B è di fondamentale importanza, dunque, per equilibrare il bioritmo del corpo e delle funzioni vitali. La vitamina B, inoltre, è importante anche per la pelle e i capelli, bevande come il caffè, gli alcolici e alimenti molto zuccherati possono inibirne l’assorbimento, per questo è fondamentale assumere integratori se è necessario. Per equilibrare meglio le funzioni dell’organismo, non devi mai trascurare anche gli alimenti con vitamina D e vitamina E.

Assunzione di vitamine D ed E

Gli alimenti ricchi di vitamina D sono necessari per garantire la solidità delle ossa, questa categoria le mantiene forti e sane. Gli alimenti con vitamina D sono fondamentali perché stimolano l’assorbimento di fosforo e calcio, sono essenziali per il sistema immunitario e aiutano anche a combattere la depressione. Gli alimenti ricchi di vitamina D sono fagioli, pesce azzurro, il tuorlo delle uova, la frutta secca, le verdure a foglie verdi e i funghi.

La vitamina E ha proprietà antiossidanti e aiuta a proteggere il corpo dall’invecchiamento cellulare, inoltre, aiuta anche a proteggere la vista. È antinfiammatoria e immunostimolante, quindi indispensabile a rinforzare il sistema immunitario. Questa vitamina si trova nell’olio extravergine di oliva, nella frutta secca e nel peperoncino.

In caso di carenza di una delle vitamine di cui abbiamo parlato, gli integratori vitaminici sono il modo più semplice per equilibrare il giusto apporto nell’organismo.

Chiama ora!