Perché le noci fanno bene al cuore

In questo articolo andremo a descrivere il motivo per cui le noci sono alleate preziose del cuore, analizzando le proprietà e quali nutrienti apportano.

I benefici delle noci

Le noci sono un alimento molto energetico, ma anche calorico. In 100 grammi sono infatti contenute circa 650 calorie. Per questo motivo per godere dei benefici che le noci apportano all’organismo, bisogna consumarne in quantità ridotta. Ovviamente è una dose indicativa che varia in base alla persona ed allo stile di vita, ma si consiglia di mangiare al massimo sei o sette gherigli, circa 30 grammi di noci al giorno. I benefici delle noci sono diversi e coinvolgono svariati aspetti della nostra salute. In primo luogo aiutano il sistema immunitario grazie all’acido ellargico e ai molteplici antiossidanti in esse contenuti. Riescono infatti a rafforzare le nostre difese e a proteggere l’organismo da alcune malattie, in particolare dai sintomi influenzali. In più possiedono proprietà antitumorali per il fatto che sono ricche di antiossidanti e degli omega 3. I benefici delle noci riguardano soprattutto i tumori al seno ed alla prostata.

Le noci e il cuore

Tra le noci e il cuore c’è una correlazione marcata. Insieme alle nocciole, questi alimenti sono riconosciuti universalmente come uno dei cibi più efficaci per il sistema cardiaco. Questo grazie alla presenza, come detto degli acidi grassi polinsaturi come gli omega 3 e gli omega 6. Le noci, in particolare, aiutano a prevenire le malattie cardiovascolari come l’infarto, l’ictus e l’arteriosclerosi. Ma le proprietà benefiche delle noci nei confronti del cuore non finiscono qui. Permettono infatti di tenere monitorata la pressione alta e di abbassare il livello di colesterolo cattivo nel sangue a favore di quello buono. Da non dimenticare il fatto che hanno un leggero effetto antidepressivo producendo serotonina, una sostanza che fa bene alla mente ed anche al cuore.

I nutrienti che apportano le noci

Le noci sono ricche di potassio, fosforo, magnesio, calcio e, in piccole quantità, anche di rame, zinco e selenio. Il calcio, unitamente al fosforo, permette alle ossa ed ai denti di mantenersi in salute. Per quanto riguarda le vitamine, invece, le più presenti sono le A e le E. Ciò significa che svolgono anche un’azione antiossidante, contrastando l’invecchiamento. Vi è inoltre una grande quantità di acido oleico. Il buon contenuto di arginina all’interno delle noci, infine, favorisce la dilatazione dei vasi sanguigni. Per questo sono alimenti particolarmente indicati per riprendersi dopo sforzi fisici intensi.

Chiama ora!