La pressoterapia funziona davvero?

Panoramica sui pro i contro della pressoterapia.

È vero che la pressoterapia funziona?

La pressoterapia è un trattamento estetico che aiuta a combattere la ritenzione idrica e la cellulite. Ma la domanda che molte donne si chiedono è: la pressoterapia funziona davvero? Dati i costi decisamente elevati di questa pratica, infatti, è comprensibile avere delle perplessità. Proviamo oggi a risolvere questi dubbi. I benefici della pressoterapia sono evidenti sia al sistema circolatorio che a quello linfatico, favorendo la circolazione. Inoltre aiuta a purificare e disintossicare l’organismo, migliorando il tono della pelle e rendendola più ossigenata e dal colorito più sano. La pressoterapia funziona anche per eliminare gli inestetismi della cellulite, agevolando la perdita di peso. Tuttavia è fondamentale affiancare questo trattamento ad un’alimentazione equilibrata e ad un’attività sportiva praticata con costanza.

Cos’è la pressoterapia?

Dopo aver appurato che la pressoterapia effettivamente funziona, andiamo a capire come avviene una seduta. Cos’è la pressoterapia? Si tratta di un trattamento estetico che sfrutta la pressione su determinate zone del corpo per favorire lo scorrimento dei liquidi e dunque migliorare la circolazione ed il drenaggio. Per rispondere alla domanda cos’è la pressoterapia, possiamo dire che si tratta di una sorta di massaggio meccanico dal forte effetto drenante. Esso viene realizzato tramite particolari cuscini collegati ad un apparecchio elettronico. Questi vanno fatti indossare dal paziente nelle zone interessate come gambe e addome e, grazie alla pressione esercitata da getti d’aria di varia intensità, si gonfieranno e si sgonfieranno per circa 30 minuti. In tal modo si agevolerà lo scorrimento dei liquidi, aiutando a drenare e sgonfiare. Affinché sia efficace è bene che ci si sottoponga alla pressoterapia almeno due volte a settimana per un mese. Le zone maggiormente interessate sono gambe e addome, ma essa viene impiegata anche per braccia e schiena.

Più benefici dalla pressoterapia o svantaggi?

Passiamo ora ad un altro tema cruciale: avremo più benefici dalla pressoterapia o più svantaggi? Abbiamo prima visto per quali motivi questo trattamento è efficace, ma vi sono dei casi in cui è fortemente sconsigliato. Ad esempio è bene non sottoporsi alla pressoterapia se si soffre di diabete, vene varicose, trombosi, insufficienza renale o epatica e diabete. Inoltre non è indicata per chi abbia subìto operazioni alla pelle o soffra di insufficienze cardiache o problemi come infezioni e dermatiti nelle zone interessate al trattamento. Infine attenzione al fatto che la pressoterapia in gravidanza può avere controindicazioni, anche se non è sconsigliata in modo assoluto.

Chiama ora!