La dieta a inizio gravidanza: cosa mangiare quando si aspetta un bimbo

Aspettare un bambino è uno dei momenti più emozionanti per una donna. Tanti sono i dubbi e le cose da sapere e l’alimentazione è proprio uno di quegli aspetti a cui dover prestare attenzione. La dieta a inizio gravidanza deve infatti essere studiata in base a numerosi fattori, quali l’età, l’altezza e la corporatura della futura mamma, preferendo nella maggior parte dei casi un’alimentazione a base di proteine, frutta, verdura e carboidrati complessi, evitando dolci e alcolici.

L’alimentazione nel primo trimestre di gravidanza

Nel primo trimestre di gravidanza, l’alimentazione è un fattore molto importante di cui avere cura. In questa delicata fase, le cellule del bambino iniziano a formarsi, evolvendosi molto rapidamente; è perciò importante scegliere i giusti alimenti da mangiare per dare i nutrienti necessari al feto. È bene sapere che nei primi tre mesi di gestazione la futura mamma dovrà prendere massimo 1-2kg: il controllo del peso è infatti fondamentale per evitare l’insorgere di problemi, come per esempio il diabete gestazionale. Una dieta a base di frutta, verdura e proteine è l’ideale per il mantenimento di un buon stato di salute sia della futura mamma, sia del bimbo. Le regole da seguire sono poche ma rigorose: lavare sempre bene gli alimenti, mangiare solo carne, uova e pesce ben cotti ed evitare formaggi con la muffa. Nel caso di nausee gravidiche, comuni in questo trimestre, basterà adattare l’alimentazione: vediamo quindi quali sono i rimedi naturali per contrastare questo sintomo.

I rimedi naturali contro la nausea gravidica

La nausea è un sintomo comune nel primo trimestre di gravidanza ed è causata dal cambio ormonale che la donna sta attraversando. Questo fastidioso sintomo può presentarsi in diversi momenti della giornata e spesso è accompagnato da cali di zucchero e difficoltà digestive: un primo passo per alleviarlo è modificare le proprie abitudini quotidiane. Mangiare regolarmente e concedersi frequenti spuntini aiuta a non avere mai lo stomaco vuoto e a mantenere un buon livello di zuccheri nel sangue. Anche delle brevi passeggiate dopo i pasti principali possono contribuire ad alleviare questo fastidio. Altri rimedi naturali contro la nausea gravidica possiamo trovarli dalle piante: zenzero, liquirizia, menta e finocchio sono infatti dei validi alleati nella dieta a inizio gravidanza.

Chiama ora!