Dieta per dimagrire in estate: perché non farla

Molte persone decidono di iniziare una dieta per dimagrire in estate. In realtà sarebbe più corretto abbracciare uno stile di vita salutare che duri tutto l’anno.

Non pensare ad una dieta per dimagrire in estate

Durante l’estate il momento più temuto soprattutto dalle donne è la prova costume. Tanti cercano di rimediare alle grandi abbuffate improvvisando all’ultimo minuto una dieta per dimagrire in estate. Tuttavia non ci potrebbe essere metodo più sbagliato. Infatti se per tutto l’anno l’impegno è stato poco nullo, tentare di perdere peso appena prima di partire dalle vacanze sarà del tutto inutile. Anzi, sarà solamente causa di grande stress. Gli studi dimostrano infatti che tra le prime cause dell’insuccesso della dieta per dimagrire in estate vi è proprio il calo troppo repentino di peso. I chili persi, dunque, ritorneranno nella maggior parte dei casi persino con gli interessi. L’obiettivo, dunque, non deve essere quello di cercare soluzioni veloci e miracolose, ma impegnarsi a migliorare il proprio stile di vita. Ciò significa correggere la propria alimentazione ogni giorno, il tutto abbinato ad una regolare attività fisica quotidiana.

Consigli per tenersi in forma

Abbiamo capito che la dieta per dimagrire in estate non avrà successo, dunque vi proponiamo alcuni consigli per tenersi in forma tutto l’anno. Può sembrare banale, ma è fondamentale idratarsi regolarmente. Questo può aiutare a perdere peso e sgonfiarsi: l’ideale sarebbero due litri di acqua al giorno. Un altro tra i consigli per tenersi in forma più ripetuti è quello di fare colazione in maniera abbondante, per evitare di arrivare al pasto molto più affamati e di mangiare alimenti non salutari fuori orario. Attenzione anche ad assumere frutta e verdura ad ogni pasto, perché sono naturalmente dolci e quindi elimineranno la voglia di mangiare, appunto, dolci. Inoltre sono ricche di fibre e contengono vitamina C. Infine insaporite i cibi con poco sale, preferendo erbe aromatiche, spezie, limone, aceto e vino.

L’importanza di un’alimentazione sana ed equilibrata

Per mantenersi in forma è fondamentale un’alimentazione sana ed equilibrata. Le proteine vanno variate nell’arco della settimana, limitando la carne rossa ad un massimo di 1-2 volte, preferendo il pesce. Non dimentichiamoci poi di legumi e uova, evitando salumi e insaccati. È molto importante poi assumere alimenti ricchi di potassio, che aiutano a ridurre il gonfiore e la ritenzione di liquidi, migliorando il livello della pressione.  Quotidianamente bisognerebbe mangiare un paio di porzioni di frutta disidratata al naturale, noci o mandorle, patate, ma anche spinaci, banane e kiwi.

Chiama ora!