Come tonificare il corpo

Tonificare il corpo è un obiettivo che si può raggiungere sia attraverso l’esercizio fisico, sia mediante un regime dietetico bilanciato che consenta di dimagrire gradualmente.

Cosa causa la perdita del tono muscolare

La perdita del tono muscolare avviene a causa della perdita di massa del muscolo, inficiando su circolazione e massa magra. Per quale motivo avviene questo processo? Abbiamo tre diverse ragioni: meccaniche, metaboliche oppure legate a tematiche di ansia e stress. La prima riguarda la mancanza di sollecitazioni adeguate, per via di sedentarietà oppure problemi articolari ed infiammazioni. Vi sono poi le motivazioni più classiche ovvero diete ipo o iper caloriche, dovute ad un’alimentazione scorretta. Infine lo stress e l’ansia possono giocare un brutto scherzo sulla perdita del tono muscolare. Ciò avviene soprattutto se si è soggetti ad un sonno di scarsa qualità perché si va a letto tardi, ci si alza tardi o più semplicemente si dorme poco in alcuni momenti in cui si è particolarmente provati emotivamente.

Come tonificare il corpo con l’esercizio fisico

Ma come tonificare il corpo quindi? Sicuramente attraverso l’esercizio fisico, andando ad aumentare il volume – o la massa – dei muscoli. Per fare tutto ciò non serve camminare, fare ginnastica in acqua, aerobica o altro ma è necessario seguire esercizi specifici. Uno dei più importanti è il jumping jack. Schiena dritta, gambe e braccia unite, dovrai aprire contemporaneamente gambe e braccia e richiuderle saltellando. Se desideri tonificare il corpo sarà bene anche effettuare i più comuni squat, le flessioni in ginocchio e gli affondi, portando una gamba in avanti e piegando il ginocchio sino a formare un angolo di 90°.

Tonificare il corpo con l’alimentazione

Vediamo ora come tonificare il corpo con l’alimentazione. La prima cosa da evitare è la disidratazione: dato che il muscolo è fatto in gran parte di acqua, se non si beve abbastanza l’organismo attingerà da questa riserva riducendo la massa muscolare. Attenzione poi al cibo. Il sodio, infatti, è un elemento che tende ad aumentare la ritenzione dei liquidi. Esso è contenuto nel sale da cucina, negli insaccati, nei formaggi, in alcuni farinacei come il pane bianco ed ovviamente in tutto il cosiddetto “cibo spazzatura”. Dunque per tonificare il corpo limitiamo al massimo il sale, niente cibi precotti o da fast food, pochi formaggi (meglio se freschi) e poco pane. Infine è fondamentale seguire i ritmi fisiologici della giornata, mangiando solo nei pasti senza abbuffarsi e facendo piccoli spuntini durante il giorno possibilmente con frutta.

Chiama ora!