Come abbassare il cortisolo, l’ormone dello stress

Un adeguato stile di vita può aiutarci a tenere il nostro organismo in salute, evitando i danni creati dallo stress. Scopriamo come tenere sotto controllo l’ormone dello stress, il cortisolo.

Quali sono i rischi del cortisolo alto

Il cortisolo è il cosiddetto ormone dello stress ed è il principale nemico della nostra salute. Tra i rischi del cortisolo alto possiamo citare l’abbassamento delle funzioni del sistema immunitario e la densità ossea e le difficoltà di memoria e di apprendimento. Inoltre esso è responsabile dell’incremento di peso, del livello di pressione sanguigna e del colesterolo, oltre a favorire lo sviluppo di malattie cardiache. Non sono da sottovalutare nemmeno i danni psicologici che porta con sé un incremento della quantità di cortisolo presente nel corpo umano. Lo stress cronico aumenta infatti i rischi di cadere in depressione e di avere un’aspettativa di vita minore. Tutto ciò è stato provato da due studi separati pubblicati su Science nel 2013 che hanno studiato i rischi del cortisolo alto, evidenziando un potenziale innesco di malattie mentali ed una resilienza minore.

Quando viene prodotto il cortisolo

Il cortisolo viene rilasciato in risposta ad una situazione di paura o di stress da parte delle ghiandole surrenali nel momento in cui si innesca un meccanismo definito di “attacco o fuga”. Una volta “liberato” il cortisolo, il nostro corpo viene mobilitato ed è pronto all’azione. Questo ormone dello stress torna a livelli normali solamente dopo che si è raggiunto l’obiettivo. Tuttavia lo stress o l’ansia non sono in grado di fornire uno sfogo per il cortisolo e causano il fallimento del meccanismo di attacco o fuga. A questo punto subentrano tutti i rischi che il cortisolo alto porta con sé.

Come ridurre l’ormone dello stress

Come abbassare l’ormone dello stress quindi per evitare di incorrere in problematiche? Si consiglia di fare attività fisica in maniera regolare, preferendo il kick boxing o il pugilato – che sono in grado di scaricare tutta l’aggressività favorendo il rilascio di cortisolo. Bastano 20-30 minuti per stimolare il corretto funzionamento del meccanismo. Un altro approccio per ridurre l’ormone dello stress è la meditazione. Il respiro profondo rallenta la frequenza cardiaca, abbassa la pressione sanguigna e diminuisce il cortisolo. Anche ridere e divertirsi è un modo per contrastare l’innalzamento dell’ormone dello stress, così come passare del tempo in compagnia. Infine è stato dimostrato che ascoltare la musica che si ama, adattandola all’umore che si ha, diminuisce sensibilmente i livelli di cortisolo.

Chiama ora!