Cibi che gonfiano la pancia

Andiamo a capire quali cibi è meglio assumere e quali evitare per combattere la pancia gonfia.

Come arginare il problema della pancia gonfia

Avere la pancia gonfia dopo un pasto a causa dell’accumulo di aria nello stomaco e nell’intestino è un fenomeno comune dovuto a vari fattori. Se si soffre di questo problema è importante mangiare lentamente, masticando bene ogni boccone. In caso contrario, infatti, si ingerisce una quantità d’aria eccessiva. È fondamentale inoltre tenere sotto controllo lo stress, magari praticando regolare attività fisica per scaricare la tensione e diminuire la distensione addominale. Grande attenzione deve essere riposta anche al tipo di cibo. In cima alla lista degli alimenti da evitare ci sono le bevande gassate, inclusa l’acqua frizzante a causa della presenza di anidride carbonica. Stesso discorso vale per i cibi che durante la loro preparazione inglobano aria come frullati, frappé, gelati, ecc che potrebbero portare ad avere la pancia gonfia.

Altri cibi che gonfiano la pancia

La lista dei cibi che gonfiano la pancia è molto lunga e comprende anche i dolcificanti artificiali e tutti i prodotti che li contengono come caramelle e gomme da masticare. Da assumere con moderazione sono anche i cereali integrali e gli alimenti molto grassi quali fritture, carni grasse, salse con il burro e certi tipi di frutta e verdura. Parliamo di cibi che gonfiano la pancia come fagioli e piselli secchi, cipolle, lenticchie, soia, broccoli, cetrioli, ravanelli e cavolfiori. Tra la frutta includiamo poi uva secca, mele, banane e prugne. Ricordiamo tuttavia che le fibre sono importantissime per la salute. Per ridurre al minimo la formazione di gas si consiglia di aumentarne gradualmente il consumo nell’arco di diverse settimane per abituare l’intestino alla presenza di queste sostanze.

Cibi per combattere la pancia gonfia

Se ora abbiamo visto gli alimenti a cui prestare attenzione, capiamo quali sono i cibi per combattere la pancia gonfia che hanno il via libera degli esperti. Diversamente dal latte intero che appesantisce, sì allo yoghurt magro senza zuccheri e dolcificanti. Questo aiuta a migliorare l’equilibrio e la funzionalità della flora batterica. Per quel che concerne la frutta, ok alle macedonie ed ai centrifugati meglio ancora se si aggiungono ingredienti come menta, finocchio, zenzero, sedano e cumino. Per la verdura, invece, si consiglia di assumere patate, carote, coste, lattuga, zucca e zucchine. Tra i cibi per combattere la pancia gonfia non dimentichiamo carni magre e pesce, riso, mais, avena, quinoa, miglio e grano saraceno.

Chiama ora!