Beta glucani e sistema immunitario: come agiscono gli integratori naturali di fibre

All’interno di questo articolo troverete un’approfondita analisi sui beta glucani. Andremo a spiegare cosa sono e quali benefici garantiscono all’organismo, compresi quelli sul cuore.

Cosa sono i beta glucani

I beta glucani sono dei polisaccaridi indigeribili, ovvero zuccheri complessi presenti nelle pareti cellulari di funghi, lieviti, alghe, licheni e cereali come avena, segale, crusca, grano e orzo. Parliamo di immuno modulatori che consentono al nostro sistema immunitario di funzionare meglio. In quale modo? Unendosi tra di loro aiutano specifiche cellule immunitarie a sferrare un attacco più efficace contro virus e batteri. Per fare ciò modulano e non iperstimolano le difese del nostro organismo. In pratica rendono il nostro sistema immunitario più reattivo innescando una catena di reazioni che aiuta a regolarlo. Inoltre i beta glucani influiscono anche sulle funzioni metaboliche. Essi favoriscono l’equilibrio dei livelli di colesterolo cattivo, riducendo l’assorbimento degli zuccheri e di conseguenza la possibilità di contrarre malattie cardiovascolari. In più sono in grado di controllare i livelli di glicemia.

I beta glucani ed il sistema immunitario

Beta glucani e sistema immunitario sono ottimi alleati. I primi, infatti, rappresentano un grande aiuto nella lotta contro le infezioni. Questo in quanto stimolano naturalmente il sistema immunitario ottimizzandone la risposta ai vari attacchi. Si ritiene che i beta glucani favoriscano l’attività dei macrofagi, cellule immunitarie versatili che ingeriscono e distruggono gli agenti patogeni invasivi e inducono altre cellule immunitarie ad attaccare. Non finisce qui l’importanza dei beta glucani per il sistema immunitario. Infatti essi sollecitano l’intervento dei linfociti che si legano alle cellule tumorali o ai virus rilasciando sostanze chimiche per distruggerli. Inoltre i beta glucani aiutano a favorire la produzione di cellule staminali immunitarie all’interno del midollo osseo. Un fattore che ha un’enorme importanza per i pazienti che stanno subendo trattamenti di chemioterapia o radioterapia.

I benefici dei beta glucani sul cuore

Non dimentichiamo infine i benefici dei beta glucani sul cuore. Sono una fonte di fibre solubili in grado, come detto, di abbassare il livello di colesterolo e dei trigliceridi nel sangue. Riescono così a migliorare la salute nel nostro cuore. Inoltre rallentando il transito degli alimenti nell’intestino si va a favorire una digestione lenta. E qui arrivano gli altri benefici dei beta glucani sul cuore. I livelli di glucosio vengono così mantenuti più stabili perché l’organismo assorbe lo zucchero in modo molto meno rapido. In tal modo si riducono i rischi di picchi glicemici.

Chiama ora!