Avocado: proprietà e benefici

In questo articolo troverete un approfondimento sulle proprietà nutrizionali dell’avocado. Inoltre ecco anche alcuni consigli su come mangiarlo.

I benefici dell’avocado

Essendo un frutto ricco di grassi monoinsaturi, sono numerosi i benefici dell’avocado per il nostro organismo. Se viene consumato in quantità adeguate, è adatto anche in caso di diete ipocaloriche. È ricco di grassi buoni, di fibre e di minerali. Grazie all’elevato contenuto dei grassi monoinsaturi, l’avocado è in grado di ridurre i livelli del colesterolo cattivo andando al contempo a favorire l’aumento del colesterolo buono. Tra gli altri benefici dell’avocado possiamo citare il fatto che questo frutto riesce a ridurre il rischio di contrarre il cancro. Consumando l’avocado diminuiscono anche le probabilità di sviluppare la sindrome metabolica. Questa patologia è caratterizzata dalla coesistenza di diversi fattori, tra cui iperglicemia, dislipidemie e ipertensione.

Altre proprietà dell’avocado

Le proprietà dell’avocado non sono finite qui. La buona percentuale di fibre contenuta al suo interno, infatti, favorisce il transito intestinale e migliora i livelli di grassi e zuccheri nel sangue. L’abbondanza di vitamine, minerali e molecole antiossidanti, poi, riduce l’infiammazione ed il rischio di sviluppare malattie ad essa associate. Infine un’ultima proprietà dell’avocado risiede nel fatto che è una buona fonte di molti micro nutrimenti. Parliamo di vitamina A, vitamina C, vitamina E, nonché calcio, potassio, ferro e magnesio.

Una ricetta a base di avocado: il guacamole

L’avocado ha un sapore dolce e una consistenza quasi cremosa e per questo è molto versatile ed adatto a preparare piatti salati. Una ricetta a base di avocado è il guacamole. Per realizzarlo dobbiamo avere un avocado maturo, mezza cipolla, succo di un limone e sale e pepe quanto basta. Per questa ricetta a base di avocado bisogna sbucciare e tagliare un avocado maturo e ricavarne la polpa. A questo punto è necessario schiacciare la polpa con una forchetta e amalgamarla a mezza cipolla tagliata finemente. Aggiungiamo poi un pizzico di sale e cospargiamo il composto con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Possiamo utilizzare il guacamole, questa ricetta a base di avocado, per farcire un panino o una bruschetta o insaporire un’insalata o un secondo di pesce.

Non dimentichiamo l’olio di avocado

Sinora abbiamo descritto i benefici del frutto, ma ora ci concentreremo sull’olio di avocado. È tra i prodotti naturali più efficaci nel prevenire e rallentare la formazione di rughe e rilassamenti cutanei. Ha ottime proprietà nutrienti e rigeneranti che lo rendono perfetto per le pelli secche e mature, devitalizzate, ruvide e disidratate. Sulle pelli più fragili, invece, l’olio di avocado svolge un’azione protettiva ed addolcente conferendo elasticità e morbidezza.  

Chiama ora!